Qualificazioni Coppa d’Africa 2012 – Venenum in cauda

Venenum in cauda. E’ proprio il caso di dirlo. E’ nella seconda giornata del weekend di qualificazioni per la Coppa d’Africa che sono arrivate tutte le sorpresi: cadono Algeria, Egitto e Nigeria, pareggia il Sudafrica. E vince la prima partita della sua storia la Repubblica Centrafricana, fin qui ai margini del calcio internazionale.

Girone A

Capo Verde non si ferma. Dopo la vittoria con il Mali il piccolo arcipelago pareggia senza reti anche in Zimbabwe e rimane in vetta al girone. Locali quasi sempre in attacco, ospiti indenni e felici.

Girone B

Una delle sorprese della giornata è la vittoria di misura della Guinea sulla Nigeria. Anche perché per i guineani si tratta del secondo successo in due partite. Nello stesso girone la Nigeria viene così raggiunta dall’Etiopia, che è andata a vincere in Madagascar, garantendosi così un momento di gloria. Che per uno dei paesi più poveri del mondo non è poco.

Girone C

E’ la Libia, battendo 1-0 lo Zambia, ad agguantare il Mozambico in vetta al girone. Un successo per i verdi che legittima le ambizioni della squadra nazionale di un paese in cui il movimento per club negli ultimi anni ha avuto una grandissima crescita

Girone D

Il Marocco si era riscattato ieri, oggi è stato il turno della Repubblica Centrafricana, che ha confermato di non voler essere cenerentola del girone battendo per 2-0 addirittura l’Algeria, squadra reduce dai mondiali in Sudafrica di giugno e luglio. Primo posto con i marocchini e tanta voglia di sognare ancora.

Girone G

E’ il giorno del terremoto. Il Sudafrica si presenta in Sierra Leone e non va oltre lo 0-0. Ma l’Egitto, che già aveva pareggiato la prima proprio contro la Sierra Leone, fa pure peggio e va a perdere in Niger (squadra classificata al 154esimo posto del ranking Fifa) per 1-0 con rete del giocatore del Bordeaux Moussa Maazou. Risultato? Sudafricani in testa con 4 punti, davanti al Niger (3), alla Sierra Leone (2) e all’Egitto che rimane ultima con un solo punto. Tre titoli continentali di fila non fanno, evidentemente, la differenza.

Girone I

Tutto il turno era in programma oggi. Il Ghana non ha avuto la meglio del Sudan (0-0) e le due squadre rimangono appaiate a quota 4 nel girone. Il Congo accorcia, battendo 3-1 lo Swaziland e spera.

Gruppo K

La Tunisia rincorre il Botswana. Lo fa andando a vincere 2-1 in Togo e virtualmente eliminando gli avversari dalla corsa per la fase finale della manifestazione. Tre i punti di distacco dalla capolista, uno solo di vantaggio sul Burundi. Ma in questo girone si qualificano le prime due… Solo per questo girone il prossimo turno si gioca a novembre con Togo – Ciad (sfida per evitare l’ultimo posto) e Botswana – Tunisia (caccia al primo posto). Per tutte le altre appuntamento a marzo e poi a giugno.

Annunci

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: