Credere nell’assurdo – Harold Norse

Siamo intrisi di razionalità. Niente di quello che facciamo non viene filtrato dal cervello. Eppure ci sono dei momenti in cui è necessario pensare che l’impossibile è possibile. Che l’assurdo è vero. Che il nord è sud e viceversa. Che la realtà è un po’ anche fantasia. Come il barbone di Harold Norse, poeta della beat generation.

Credere nell’assurdo – Harold Norse

scrivendo una poesia

& sentendomi assurdo

per questa attività senza sugo

sono andato alla finestra

& ho visto un mingherlino

cappelmatto barba di tarme

baffo alla groucho

ghignante

mormorante

a se stesso

contemplava

le cartoline di auguri

alla  finestra

della imprimerie

git-le-coeur

all’improvviso

con una rapida

calligrafia sul muro

ridendo di soppiatto

& scuotendo la vecchia testa

(bislacco solitario

vestito un po’ da prete

topesco & nero) lui

ha scritto

& ho dovuto vedere

& sono corso sotto

& ho letto

STIAMO CERCANDO

RAGIONI RAZIONALI

PER CREDERE

NELL’ASSURDO

Annunci

Tag:, , , , , ,

One response to “Credere nell’assurdo – Harold Norse”

  1. laetitiatassinari says :

    Bella, bellissima…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: