Preghiera in ottobre – Allen Ginsberg

Perché e poi perché. Perché è così che funziona. Che a ogni azione ne corrisponde una uguale e contraria. Come il Principio di Archimede applicato alle viscere. Perché siamo umani, destinati all’Inferno per voler vivere pienamente quello che sentiamo hic et nunc. Perché siamo veri e poi falsi, sinceri e poi diffidenti, comprensivi e poi, improvvisamente, stronzi. In ogni caso raramente normali. Per questo Dio è amore. Anche per questo. Che l’inferno sia questo o quello che viene dopo.

Perché Dio è amore, Jack? – Allen Ginsberg

Perché adagio

la testa sui cuscini,

Perché piango nello

studio sepolto

Perché il mio cuore

sprofonda dietro l’ombelico

perché ho una vecchia

pancia piena d’aria

gonfia di leggeri

sospiri, e

rammentati singhiozzi

del petto – o che

un tocco di mani fa

più tenera –

Perché ho paura –

Perché alzo la

voce per cantare

al mio amato me stesso –

Perché ti amo

mio caro, mio

altro, mia sposa

vivente

amico mio, mio vecchio sire

dagli occhi dolci teneri –

Perché sono in Possesso

della vita & non

posso far altro che

cedere al senso

di essere colui

che é Perduto

Cercando cercando ancora il

fremito / delizioso

balsamo nel

cuore addome lombi

& cosce

Non respingendo questi

38 anni 70 kg di testa

braccia & zampe di carne

Non un’unghia del piede

di Whitmaniano disprezzo

né un capello di profetico confino

all’Inferno senza rimorso,

Perché avvolto di macchine

Confesso con vergogna il desiderio.

 

Annunci

Tag:, , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: